Nuoto, al via i Mondiali di Budapest 2022

di F.F.

L’agguerritissima squadra italiana, con campioni di livello mondiale, si appresta ad affrontare il lungo agone dei Campionati del Mondo di Budapest 2022 che termineranno il 3 luglio. Campionati orfani di Russia e Bielorussia che potrebbero aprire porte inaspettate ad altre nazioni.

Organi della inarrivabile Pellegrini gli azzurri schierano uno squadrone: da Paltrinieri a Detti, da Razzetti a Burdisso a Carini, per passare attraverso i giovanissimi all’esordio, tra i quali quel sedicenne terribile che nuota 200, 400 e 800 sl con tempi stratosferici e che si chiama Galossi (foto in basso) agli altri giovani Cerasuolo Tarantino e i super-ranisti Martinenghi e Pilato. Una rassegna imperdibile che Rai Sport HD trasmetterà in ogni dettaglio. E poi ci sono i tutti, il nuoto in acque libere e il nuoto artistico. E anche lì l’Italia rischia di non sfigurare affatto.

 

(16 giugno 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: