Tortu fa 20″15 sui 200m (e Mena sfreccia a 19″63)

di F.F.

Filippo Tortu a La Chaux-de-Fonds (Svizzera) ha suonato la sua tromba sui 200m piani finendo in 20″15 che è il suo tempone dell’anno, mentre i suoi avversari sfrecciavano sotto i 20″ come se niente fosse. Tra tutti Reynier Mena che corre in 19″63 e si migliora di quattro decimi (!), un miglioramento che fa pensar male. Dietro di lui il francese Meba Mickael a 19″97. Poi Tortu.

Ora tocca pensare, con i Mondiali alle porte, che il Campione Olimpico della 4×100 con il tempo di 20.15 rischia di non superare nemmeno la semifinale a Eugene dove tra una decina di giorni si terranno i Mondiali di Atletica 2002. E sicuramente ci starà pensando anche lui. Poi ci saranno gli Europei di agosto.

 

(4 luglio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: