Gaia Sabbatini: figuraccia e squalifica

di F.F.

Nella giornata che vede la defezioni di Marcel Jacobs per i noti problemi fisici, chi lo abbia visto correre in batteria lo avrà visto leggermente incerto sull’appoggio, Gaia Sabbatini consuma la sua bella semifinale, che poi perpetra con un brutto gesto ai danni dell’ugandese Winnie Nanyondo con la quale ha un prolungato contatto, non gentilissimo, all’ultima curva. L’ugandese finisce a terra e sarà in finale, Sabattini rimane in piedi e i giudici la squalificano.

Peggio ancora è l’intervista che l’atleta rilascia a Elisabetta Caporale che le fa notare la scorrettezza: non soltanto dice di non essersene accorta (cercate le immagini, non può non essersene accorta, ma dopo avere dimenticato di scusarsi per buone duecento parole (parla molto Sabbatini, e fa molto meno) riesce a dire di fronte alle immagini un “Mi dispiace” salvo poi regolare il tutto con un “Tanto la rimetteranno in finale” con sonora risata al seguito. Gaia Sabbatini ha grinta e talento, ma nel mezzofondo, come nella vita, non si vince sgomitando.

P.S. tecnicamente l’atleta italiana si è appoggiata col gomito all’ugandese, pratica proibita dal regolamento, durante il “corpo a corpo” in curva, corpo a corpo che ha provocato la caduta dell’atleta africana. Ci sia stata volontà o no è del tutto irrilevante….

 

(17 luglio 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: