Filippo Tortu torna sui 200 e fa 20″40. Tamberi vince il salto in alto. Si era in Polonia

di F.F., #atleticaleggera

Duecentisti di valore crescono. A Chorzow in Polonia, Tortu fa 20″40 (quattordicesimo 200 in carriera, il primo dopo 27 mesi) e Desalu fa 20″52 e arriva quarto. De Grasse vince, ma non è molto lontano, è a 20″21, un metro e un po’ più in là. Certo nello sprint è un abisso, ma bravi i nostri campioni olimpici della 4×100 che si sfidano.

L’altro campione olimpico italiano, quanti ce n’è!, quel mattacchione di Tamberi vince l’alto con 2,30. Prova i 2,34 e i 2,36 e li sbaglia. Ma aveva già vinto. Nove volte in stagione oltre i 2,30. Mica da tutti.

Vince anche Elena Vallortigara con 1,96. Ora si aspetta la finale della Diamond League a Zurigo, ultimo prestigiosissimo appuntamento stagionale.

 

(5 settembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 



POTREBBERO INTERESSARTI

CONDIVIDI

ULTIMI ARTICOLI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: